Finalità di questo Blog

Lo scopo di questo Blog "150° Unità d'Italia" è quello di raccogliere tutte le informazioni relative all'evento, e denunciare il tentativo di strumentalizzare la Storia ai fini anti italiani, così come denunciare l'impegno Istituzionale nel far passare questo importante traguardo il più inosservato possibile.

sabato 24 aprile 2010

Ma quale Unità d'Italia !

Dover quasi prendere le parti della Sig.ra Bresso, mi pesa un tantino, ma l’Unità della nostra Patria vale molto di più, quindi…

Nell’articolo di martedì 20 aprile ho letto con stizza quanto affermato da Andrea Delmastro, che peraltro stimo molto per i suoi interventi sulla stampa locale sempre precisi e costruttivi.

E’ indubbio che 12.000 Euro per finanziare le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia dalla Regione Piemonte per la nostra Provincia, siano poca cosa, ma occorre sicuramente fare delle considerazioni e riflessioni in merito :

- la Presidente Bresso, con la sua giunta, è stata l’unica in Italia ad aver “programmato” una serie di iniziative (criticabili o meno) in merito con qualche mese di anticipo. Questa è già una grande cosa, considerando che ancora in data ottobre 2009, il Comitato dei Garanti preposto a quest’onere a livello nazionale, navigava a vista e non aveva le idee tanto chiare, peraltro ribadito proprio ieri in data 22 aprile 2010, da Gianfranco Fini, nel direttivo “speciale” del Pdl !

- viene da chiedersi, quanto questi fondi, siano stati “reclamati” dal Presidente Simonetti per la nostra Provincia, dal momento che agli esponenti di spicco della Lega Nord, la sola parola “Italia” mette l’orticaria.

- se per un attimo poi, pensiamo a quanti soldi avrebbero potuto giungere in gentile omaggio dalla Regione Piemonte, se al posto della Bresso, avessimo avuto già il “nostro” nuovo Presidente della Provincia Cota, l’orticaria verrebbe a noi, …ne sono certo.

Comprendo che essendo Voi Sig. Delmastro, uomo di “destra”, la “sinistra” debba essere sempre e comunque contrastata anche quando sconfitta, ma questa volta mi pare fuori luogo, perché ritengo che sull’argomento, visto l’attuale vertice istituzionale dovremmo ancora vederne delle belle !

Per concludere, un ultimo appunto desidero farlo, una considerazione che sento il dovere di fare innanzitutto come italiano. Il programma provinciale stilato e “bocciato”, mi è sembrato in linea - purtroppo - con il finanziamento che ci verrà elargito. Anzi per dirla tutta, 12.000 Euro per commemorare l’Unità d’Italia senza far menzione anche per errore, a Vittorio Emanuele II di Savoia Padre della Patria, mi sembrano anche troppi !

Abbiamo infatti il dovere - visti i tempi - di spendere i danari pubblici necessari, avendo cura possibilmente di non farli transitare nel tritacarne della censura.


23.04.2010 - Alberto Conterio

Delegato di Alleanza Monarchica - Stella e Corona

Articolo su "Il Biellese" - Finanziamenti e progetti !